Parco naturale delle Prealpi Giulie

NAT2CARE




NAT2CARE

Attivazione della Cittadinanza per il Ripristino e la Conservazione delle Aree N2K Transfrontaliere

Il progetto NAT2CARE (Attivazione della cittadinanza per il ripristino e la conservazione delle aree Natura 2000 transfrontaliere) si pone la finalità di evitare il rischio di frammentazione, riduzione e perdita di biodiversità nelle aree dei tre parchi partner del progetto: (quelli regionali delle Prealpi Giulie e delle Dolomiti Friulane e quello nazionale sloveno del Triglav) e nell’area transfrontaliera.

L’obiettivo generale del progetto è migliorare lo stato e la presenza della biodiversità nelle aree Natura 2000 di competenza dei partner progettuali e verrà raggiunto tramite:

- azioni su habitat e specie Natura 2000 ed il rafforzamento della loro gestione integrata e transfrontaliera;

- la sensibilizzazione e formazione sull’ambiente;

- l’aumento della promozione dei servizi ecosistemici.

Il cambiamento consisterà nell’aumento del livello di conservazione degli habitat Natura 2000 e delle specie.

Gli output principali fanno riferimento proprio a queste 3 attività e si concretizzano in 1330 ha di habitat con un miglior stato di conservazione, 7 azioni pilota a sostegno della biodiversità, 2 strumenti sviluppati per la promozione dei servizi ecosistemici ed una serie di eventi di sensibilizzazione, educazione ambientale e coinvolgimento attivo della cittadinanza che coinvolgano oltre 2000 cittadini di varie fasce di età.

È previsto un approccio innovativo per quanto riguarda i metodi di monitoraggio, di identificazione e promozione dei servizi ecosistemici e nello svolgimento delle attività di sensibilizzazione, educazione ambientale e coinvolgimento attivo della cittadinanza.

Altro elemento caratterizzante del progetto è la dimensione transfrontaliera di attuazione delle azioni previste, in quanto tutte le specie faunistiche oggetto di monitoraggio si muovono con facilità da un paese all’altro, in un territorio contraddistinto da habitat con caratteristiche molto simili. Per questo nel progetto verranno seguiti protocolli comuni.

Durata: 30 mesi

Partner di progetto: Parco naturale regionale delle Prealpi Giulie (Lead Partner), Triglavski Narodni Park, Parco naturale regionale delle Dolomiti Friulane, Università degli Studi di Udine, Nacionalni Inštitut za Biologijo, Biotehniški Center Naklo

Partner associati: Ministrstvo za okolje in prostor, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Ministrstvo za kmetijstvo, gozdarstvo in prehrano, Legambiente ONLUS, WWF Adria, Prirodoslovni muzej Slovenije, Delegazione italiana in Convenzione delle Alpi – Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, Parco delle Dolomiti d’Ampezzo

Importo totale del progetto: 1.282.395,50 €

Importo per le attività del Parco naturale regionale delle Prealpi Giulie: 322.072,50 €

Resta sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter del Parco

Iscriviti

Iniziative e progetti


Scopri le principali iniziative e i progetti del Parco

alt text

Integrative Alpine wildlife and habitat management for the next generation

alt text

Premio EDEN per il turismo accessibile

Il Parco naturale delle Prealpi Giulie è tra le prime cinque Destinazioni d’eccellenza italiane.

alt text

Iniziativa del Parco per promuovere e valorizzare il territorio di riferimento dell’area protetta

alt text

Area protetta transfrontaliera riconosciuta dalla federazione europea Europarc

dove siamo


Scopri come puoi arrivare al Parco. Vieni a trovarci!

Piazza del Tiglio, 3 - Fraz. Prato 33010 Resia (UD) Portami
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Sito ufficiale del turismo in Friuli Venezia Giulia
Riserva naturale Val Alba