Parco naturale delle Prealpi Giulie

Fanalp


 

 

 

Programma Interreg IV Italia/Austria 2007 - 2013

 

 

 

 

 

 

 

IL PROGETTO FANALP “TUTELA, VALORIZZAZIONE E FRUIZIONE

DELLE AREE NATURALI DELL’ARCO ALPINO ORIENTALE”

 

Il Parco naturale delle Prealpi Giulie aderisce da diverso tempo a partenariati internazionali entro il quadro dei progetti di cooperazione territoriale promossi dall’Unione Europea. Da parte dell’Ente Parco l’interesse per questa tipologia di progetti è altissimo, basti solo ricordare che è stato grazie a progetti Interreg che si sono potute finanziare fondamentali attività materiali (realizzazione uffici e centri visite, ristrutturazioni) e immateriali (percorso partecipativo con attori locali nei progetti di istituzione della Val Alba, progetto Palpis).

Con la fase di programmazione 2007/2013 ha avuto il via anche il programma di cooperazione Italia/Austria (Interreg IV A) le cui due priorità sono così definite: relazioni economiche, competitività e diversificazione la prima, territorio e sostenibilità la seconda. Ed è proprio in quest’ultima (linea di intervento 1: aree protette, paesaggio naturale e culturale, protezione dell’ambiente e della biodiversità) che è stato finanziato il progetto “FanAlp – Tutela, valorizzazione e fruizione delle aree naturali dell’arco alpino orientale”.

Assieme alla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia in qualità di lead partner, all’iniziativa partecipano anche la Regione Veneto e il Land Carinzia.

Il progetto è articolato in 6 azioni (o WP, dall’inglese “work packages”).

 

  • WP1    Comitato di coordinamento transfrontaliero
  • WP2    Ideazione e realizzazione di protocolli comuni per il monitoraggio delle reti Natura 2000
  • WP3    Elaborazione di linee guida per la stesura dei piani di gestione delle aree naturali
  • WP4    Scambio di esperienze nella gestione
  • WP5    Creazione di un sistema tra le aree naturali
  • WP6    Valorizzazione e promozione delle aree naturali e dei loro prodotti

L’importo complessivo per la realizzazione di tutte le azioni in tutti le regioni coinvolte è pari a 1.620.000 €.

Al Parco naturale regionale delle Prealpi Giulie è stato affidato il coordinamento e la gestione dei WP 3 e 4 mentre a quello delle Dolomiti Friulane spetta il WP2.

Nello specifico il WP3 prevede la redazione di un manuale per la stesura dei piani di gestione delle aree Natura 2000 caratterizzato da un processo partecipativo. L’obiettivo è quindi quello di ottenere un manuale comune esportabile nell’intero arco alpino. Il manuale si baserà sull’analisi dei rischi effettuata nelle aree pilota scelte, e una volta redatto verrà testato nelle stesse prima della pubblicazione.

L’area pilota per il territorio regionale è quella del SIC Çuc dal Bôr e per la quale è in corso di redazione il piano di gestione in forma partecipata.

Il WP4 riguarda lo scambio di esperienze nella gestione delle aree protette. Nei prossimi mesi verrà realizzato un manuale che raccoglierà le “best practice” realizzate nei due parchi della nostra regione ed in quelli alpini della Carinzia e del Veneto. Queste sono state oggetto di visite congiunte nel corso del 2009 e del 2010.

E’ sempre nell’ambito di questo WP che è stato effettuato l’incontro pubblico con Mario Tozzi a Venzone che ha visto l’ampia partecipazione di un pubblico interessato.

 

http://www.fanalp.com/

Aiutaci a migliorare. Questo contenuto ti è stato utile?

    No

Resta sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter del Parco

Iscriviti

Iniziative e progetti


Scopri le principali iniziative e i progetti del Parco


Attivazione della Cittadinanza per il Ripristino e la Conservazione delle Aree N2K Transfrontaliere



Transboundary ecological connectivity of Alps and Dinaric Mountains

dove siamo


Scopri come puoi arrivare al Parco. Vieni a trovarci!

Piazza del Tiglio, 3 - Fraz. Prato 33010 Resia (UD) Portami
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Sito ufficiale del turismo in Friuli Venezia Giulia
Riserva naturale Val Alba